Temi

Programma di Sviluppo Rurale 2007-2013

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)

Programma di Sviluppo Rurale 2007-2013

I quattro Assi e le 29 misure del nuovo PSR

Immagine corrente

Aggiornamento settembre 2011

Qui sotto nella sezione Documenti trovate un elaborato, a cura della Regione Emilia-Romagna, che illustra le misure attivate dallo Sviluppo Rurale distinguendole dalle azioni promosse attraverso i Programmi Operativi dell’OCM ortofrutta (in altre parole elenca le azioni finanziabili dal Programma di Sviluppo Rurale e quelle finanziabili dall'OCM Ortofrutta) in Emilia Romagna, ma anche in tutte le altre regioni d'Italia, permettendo così un confronto fra le possibilità offerte alle aziende agricole nelle diverse realtà regionali.


Il Programma di sviluppo rurale (PSR) 2007-2013 è lo strumento che governerà lo sviluppo del sistema agroalimentare dell´Emilia-Romagna fino al 2013.

Adottato dalla Regione Emilia-Romagna, ai sensi del Reg. (CE) 1698/05, con Delibera dell´Assemblea Consiliare 30 gennaio 2007 n. 99 , è stato poi approvato con modifiche, dopo un'intensa negoziazione, dalla Commissione europea in data 12 settembre 2007 con Decisione C(2007) 4161.

Successivamente è stato modificato e da ultimo è stata approvata la quinta versione (vedi qui sotto nella sezione Documenti).

Il Programma, il cui obiettivo generale è quello di "favorire uno sviluppo sostenibile in termini ambientali tale da garantire una maggiore competitività del settore agricolo e la necessaria coesione sociale", è finanziato per il 44% dal nuovo Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale (FEASR) e si articola in 4 Assi di intervento e 29 Misure.


Al PSR ha fatto seguito l´adozione del Programma rurale integrato provinciale (PRIP), elaborato dalla Provincia di Modena insieme alle Comunità Montane, e successivamente la redazione dei Programmi operativi di Asse (POA) contenenti le disposizioni attuative per ciascuna Misura.

Il documento programmatico provinciale (PRIP), partendo dalle specificità locali, dettaglia le scelte strategiche regionali al fine di promuovere una lettura integrata degli interventi territoriali sia interna allo sviluppo rurale, sia con gli altri interventi comunitari e regionali attivati a livello locale. Tale programma ha fornito indicazioni anche per la redazione dei Piani di azione locale dei GAL.


Il Programma Regionale si articola in quattro Assi di intervento:

  • Asse 1 - "Competitività del settore agricolo e forestale", che potrà contare su 383 milioni di Euro per sostenere la competitività delle imprese agricole regionali, che si misurano con un mercato sempre più globale e con concorrenti sempre più agguerriti. Ciò significa sia promuovere una maggiore distintività dei prodotti emiliano-romagnoli sia mettere in campo una nuova strategia commerciale in grado di aggregare l´offerta di prodotto, costruire rapporti più efficaci con la grande distribuzione e migliorare l´organizzazione di filiera;
  • Asse 2 - "Miglioramento dell´ambiente e dello spazio rurale", con una quota di finanziamento di 397 milioni di Euro, mira a qualificare  l´ambiente e lo spazio rurale attraverso l´applicazione di misure tese a promuovere l´utilizzazione sostenibile dei terreni agricoli e delle superfici forestali;
  • Asse 3 - "Qualità della vita nelle zone rurali e diversificazione dell´economia rurale", per 97 milioni di Euro, punta in particolare a promuovere il ruolo multifunzionale delle aziende agricole, orientandole ad attività complementari,  a partire da quelle di produzione di energia da biomasse o dal sole;
  • Asse 4 - "Attuazione dell´approccio Leader" finalizzato ad adottare tale metodologia, che ha conseguito negli anni passati positivi risultati, nell´ambito della programmazione generale dello sviluppo rurale attraverso una specifica dotazione pari a 48 milioni di Euro.

Per i dettagli sulle varie Misure previste dai quattro Assi si veda nella sez. Link (colonna a destra) la pagina Programma di Sviluppo Rurale 2007-2013 dal sito regionale Ermesagricoltura.


Per i Bandi sulle misure del PSR attivi in provincia di Modena, le Graduatorie ed Esiti di bandi scaduti, le notizie, i documenti ecc. riguardanti le misure del PSR 2007-2013 vedi il menù nella colonna a sinistra, sezioni Asse 1, Asse 2, Asse 3 e Asse 4 (ordinamento per Asse), oppure qui sotto la sezione Allegati (ordinamento per tipo di atto).

Scheda informativa

Scheda informativa
Persona referente
Roberto Bertoni
Funzionario con P.O.
Tel. 059.209.731
 E-mail bertoni.roberto@provincia.modena.it

Adriano Corsini
Funzionario con P.O.
Tel. 059.209.739
 E-mail corsini.a@provincia.modena.it

Arianna Chiarelli
Funzionario
Tel. 059.209.010
 E-mail chiarelli.a@provincia.modena.it

chiusura della tabella

Documentazione allegata

Documenti

Guida alla demarcazione tra la disciplina dell’OCM ortofrutta e i PSR
Attenzione, collegamento a pagina/file scaricabile da una pagina/sito esterno
PRIP della Provincia di Modena
Programma Rurale Integrato Provinciale 2007-2013
Attenzione, collegamento a pagina/file scaricabile da una pagina/sito esterno (1479Kb)
Delibera di Giunta Regionale n 522/2009
Obblighi informativi dei beneficiari del PSR
Attenzione, collegamento a pagina/file scaricabile da una pagina/sito esterno (424Kb)

Allegati

I bandi del PSR attualmente ATTIVI in provincia di Modena
Attenzione, collegamento a pagina/file scaricabile da una pagina/sito esterno
Archivio dei bandi scaduti (non solo del PSR)
Attenzione, collegamento a pagina/file scaricabile da una pagina/sito esterno
Esiti di Avvisi pubblici e finanziamenti
Attenzione, collegamento a pagina/file scaricabile da una pagina/sito esterno
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Economia
··› Servizio Interventi strutturali e Fondi UE
···› Interventi PRIP e CalamitÓ
ProprietÓ dell'articolo
data di creazione: mercoledý 10 settembre 2008
data di modifica: lunedý 12 agosto 2013